Come costruire una campagna di successo per il Black Friday

Anche in Italia da qualche anno è diventato di moda il “Black Friday” che quest’anno cade il 29 novembre.

Per chi non sa di cosa parlo il Black Friday (lett. “venerdì nero”) è negli Stati Uniti il giorno successivo al Giorno del ringraziamento e tradizionalmente dà inizio alla stagione degli acquisti natalizi.
È anche una giornata caratterizzata da forti sconti sui prodotti, dove spesso i negozi preparano offerte lancio per accaparrarsi nuovi leads.

Per questo motivo ogni anno, il Black Friday rappresenta una grande opportunità per le aziende e per gli e-commerce. Poiché è uno dei giorni o forse il giorno, dove gli acquisti raggiungono il massimo del picco, ed è l’occasione perfetta per incrementare le vendite, svuotare le vecchie scorte, acquisire nuovi clienti e ri-ingaggiare quelli vecchi.

Però è bene tenere a mente che per sfruttarlo, non ci si può improvvisare, né pensare di usare la stessa strategia utilizzata durante l’anno.

COME PROMUOVERE LE VENDITE NEL BLACK FRIDAY E COSTRUIRE UNA STRATEGIA CHE VI PERMETTERÀ DI OTTENERE UN TASSO DI CONVERSIONE PIÙ ELEVATO, AUMENTARE IL VALORE MEDIO DELL’ORDINE E CONVINCERE I CLIENTI A SCEGLIERE IL VOSTRO E-COMMERCE O NEGOZIO FISICO RISPETTO A QUELLO DEI VOSTRI CONCORRENTI?

In questa guida, ti insegneremo gli elementi essenziali di cui avrai bisogno per creare una campagna multicanale di successo per il Black Friday.

Cosa c’è di così speciale nel Black Friday?

La stagione dello shopping natalizio è senza dubbio il periodo più redditizio dell’anno per le aziende che vendono prodotti.

Ecco come gestire con successo la campagna del Venerdì Nero nel 2019

Siete pronti? Ok partiamo.

Utilizzate uno strumento di marketing automation all-in-one per lanciare la vostra campagna su più canali di marketing.

“EHI RAGAZZI VI RICORDO CHE IL 5 DICEMBRE A MILANO, ABBIAMO LANCIATO IL PRIMO “E-COMMERCE & RETAIL MARKETING AUTOMATION SUMMIT” A BREVE RICEVERETE IL LINK PER ISCRIVERVI.”

Ma andiamo avanti.

Con la Marketing Automation potete, inviare e-mail, sms, usare un chatbot sul sito o su Facebook o i beacons online all’interno del negozio per inviare notifiche push e email a chi fisicamente è davanti ad un prodotto che volete che venga acquistato, in altre parole diversi strumenti che servono per spingere le offerte che proponete ai vostri clienti – il tutto accompagnate da un link a una landing page sul vostro sito web con maggiori informazioni. In questo modo, i consumatori possono iniziare a pensare a ciò che vogliono acquistare nel grande giorno.

ATTENZIONE: In realtà il Black Friday non è un evento che dura un giorno. La maggior parte degli e-commerce iniziano ad offrire offerte il mercoledì precedente.

SEGMENTA IL TUO PUBBLICO

Le aziende esperte non considerano il loro pubblico come un’entità omogenea. Sanno che parlare a tutti i loro clienti allo stesso modo non è così efficace come creare campagne mirate.

Durante la preparazione per il Black Friday, è più importante che mai sfruttare il potere della segmentazione dei clienti. Gruppi diversi hanno preferenze di acquisto abitudini e budget diversi. Sono interessati a diversi tipi di prodotti e rispondono in modo diverso ai messaggi.

Segmentare i tuoi clienti ti permette di parlare a gruppi specifici in un modo che rispecchia il loro, e di farlo sui canali dove si sentono più a loro agio. Ma non cercate di farla facile utilizzando solo la segmentazione geografica e demografica. Scavate davvero a fondo nei dati a vostra disposizione e utilizzate anche la segmentazione comportamentale (basata sulla storia d’acquisto e sulle abitudini di spesa) e psicografica (basata su valori, interessi, stili di vita e altri tratti).

CREARE OFFERTE LIMITATE NEL TEMPO

Sii strategico nella scelta del periodo di tempo durante il quale gestire le vendite. Certo, puoi offrire sconti per tutto il weekend dal black friday al Cyber day (Lunedì 2 dicembre, del cyber day parleremo in un altro articolo). Ma secondo voi creerebbe più urgenza e incoraggerebbe i clienti a prendere decisioni più rapide se offriste offerte che durano una sola ora o se date il tempo di prendersela comoda?

Nei giorni che precedono il black friday, invia ai tuoi clienti un’e-mail con un orario preciso in cui le offerte migliori possono essere acquistate esempio dalle 9 alle 10 del mattino di giovedì. Poi, il black friday, invia una mail ogni poche ore per avvisare i clienti delle vendite in corso. In questo modo, avrete molteplici possibilità di catturare la loro attenzione (e una buona scusa per inviare loro diverse email) durante il giorno.

È anche possibile aggiungere un widget con il conto alla rovescia sulle pagine dei prodotti per aumentare il senso di urgenza!

PREMIATE LE NUOVE ISCRIZIONI

Crea un pop-up sul tuo sito web offrendo ai clienti uno sconto o un regalo per il loro primo acquisto se si iscrivono alla tua newsletter. È un ottimo modo per aumentare le vendite del black friday e per costruire la vostra mailing list.

CLIENTI FEDELI

Fate sapere ai vostri clienti fedeli quanto li apprezzate offrendo sconti esclusivi, accesso anticipato alle vendite del Black Friday o un regalo festivo da abbinare al loro prossimo acquisto.

CAMPAGNA DI WIN-BACK

Hai clienti inattivi che non aprono mai le email? O clienti che non hai più sentito dal loro primo acquisto?

La mattina del black friday, invia ai clienti un messaggio mirato che dice qualcosa del tipo “Ehi, ti siamo mancati? Abbiamo un fantastico sconto del black friday per te”.

OFFERTA SPEDIZIONE GRATUITA

La misura più semplice che puoi prendere per evitare che i clienti abbandonino i loro carrelli il black friday è di offrire la spedizione gratuita.

LANCIA UN NUOVO PRODOTTO

Sappiamo che il lancio di un prodotto può essere un grande lavoro, ma ascoltateci. Abbinare la vostra nuova campagna di promozione dei prodotti con le vendite del black friday può essere vantaggioso per entrambe le parti.

COINVOLGERE I VOSTRI CLIENTI CON UN CONCORSO SUI SOCIAL MEDIA

Non trattate i vostri clienti come un pubblico passivo. Dare loro un ruolo attivo! L’organizzazione di un concorso sui social media può farti guadagnare nuovi clienti agratis e migliorare il rapporto con i clienti.

Per esempio, sfida il pubblico dei social media a trovare uno slogan per la tua campagna del black friday, o di condividere uno scherzo legato alla stagione dello shopping natalizio. Puoi premiare i vincitori con sconti esclusivi, carte regalo o omaggi.

Una volta che avete i vincitori, non dimenticate di chiedere loro di lasciare una recensione positiva!

REMARKETING DINAMICO

Il sistema di Marketing Automation è integrato con la rete display, che vi permette di raggiungere il vostro potenziale cliente con un messaggio personalizzato che può essere visualizzato praticamente su qualsiasi sito web.

WEB BEACON

La tecnologia di Web Beacon permette di monitorare il comportamento dei visitatori del sito in modo più accurato che mai. Ora è possibile monitorare se un utente ha visto, puntato o cliccato su elementi interattivi come immagini, pulsanti, barre di scorrimento, ecc. e utilizzare questi dati per generare profili di comportamento più efficaci, lead scoring e segmentazione.

AVETE UN NEGOZIO? BEACONS per L’OFFLINE TRACKING

L’integrazione con la tecnologia Beacon arricchisce il monitoraggio del comportamento potenziale e reale dei clienti con le loro interazioni dal mondo reale. Il sistema Beacon permette di localizzare con grande precisione i clienti all’interno di agenzie, locali commerciali, negozi, uffici etc.

Cos’è un beacon e come funziona?
I Beacon non è altro che un semplice strumento elettronico posizionato in un luogo specifico. Comunica con le applicazioni su dispositivi mobili utilizzando il Bluetooth Low Energy.

In che modo i beacon collaborano al marketing?
E’ piuttosto semplice. Quando l’utente identificato (con una applicazione mobile) appare alla portata del beacon, le informazioni sulla presenza del cliente e sulla sua distanza dal beacon vengono trasferite in tempo reale al sistema di Marketing Automation.

A cosa serve?

  • Combinando le informazioni del profilo personale registrato sulla piattaforma con quando e per quanto tempo è stato vicino in un dato punto del negozio, veniamo a conoscenza dei suoi interessi e delle sue abitudini.
  • Generare una risposta automatica (email) dopo la visita del cliente nel locale con offerta di sconto, a seconda del completamento della transazione e del suo valore (ad esempio per fare Up selling e Cross selling dei prodotti).
  • Notifiche sui prodotti scontati, scelti tra quelli visionati dal cliente precedentemente sul sito, ma non acquistati, inviati durante la sua visita al negozio.
  • Notifiche automatiche via SMS o push con offerta su misura per il profilo comportamentale e di acquisto, inviate dopo che il cliente entra nella sede del negozio.
  • Notifiche automatiche dedicate via SMS, email o push, che incoraggiano i clienti di passaggio a visitare il negozio.
  • Personalizzazione dinamica dei contenuti del sito in base al comportamento offline dei clienti all’interno del negozio, come lo sconto sul prodotto vicino al quale ha trascorso la maggior parte del tempo.

Effetti dell’utilizzo

  • Miglioramento della conversione e delle vendite sia online che offline
  • Utilizzando l’effetto ROPO (i clienti ricercano e visualizzano i prodotti online e li acquistano offline). Grazie ai dati raccolti online e offline dei comportamenti dei clienti in un’unica scheda
  • Profilo cliente completo: comportamento online e offline e dati sulle transazioni.
  • Aumento del numero di persone che visitano il negozio fisico.
  • Migliorare l’efficienza delle operazioni di sconto. Il 57% dei consumatori viene ingaggiato più volentieri da campagne pubblicitarie legate alla loro localizzazione.

IN CONCLUSIONE

Possiamo aiutarvi a creare la giusta strategia per aziende di ogni dimensione, non perdete altro tempo cogliete l’occasione al volo.

Vi aspetto!!! http://kahuna.guru/contatti/

Author: admin