Il Marketing Data-Driven basato sui dati comportamentali è alla portata di tutte le aziende?

Molte aziende ritengono che accedere a strumenti tecnologici avanzati abbia costi elevati e insostenibili, ma l’idea si è diffusa a causa del fatto che quando si parla di marketing comportamentale, normalmente si citano strumenti che sicuramente sono ad alta capacità di targetizzazione, ma che non sono necessari se l’azienda non ha database con migliaia se non milioni di utenti registrati o quantomeno se non ha campagne con investimenti molte elevati.

La chiave è non partire dagli strumenti, ma dalla strategia.

Il Marketing Data-Driven basato sui dati comportamentali è definito come il processo e il quadro di raccolta, gestione e analisi dei dati dei clienti da diverse fonti per formare una visione unificata di ogni cliente.

In questo articolo, parliamo del perché i professionisti del marketing devono dare la priorità a questa metodologia di lavoro, ai suoi componenti chiave, alle best practice e alle piattaforme tecnologiche più diffuse che consentono una solida gestione dei dati dei clienti.

Che cos’è la gestione dei dati dei clienti?

Oggi, i consumatori possono interagire con i prodotti di una azienda provenendo da canali diversi. Questo dà alle aziende una moltitudine di opportunità per raccogliere più dati dei clienti e utilizzarli per migliorare l’esperienza dei clienti.

Sfortunatamente, questi dati, spesso e volentieri, vengono memorizzati in silos dipartimentali e funzionali (ad esempio il reparto commerciale non interagisce con il reparto marketing ritenendo che siano due attività che agiscono indipendentemente l’una dall’altra), e le aziende raramente utilizzano questi dati al loro massimo potenziale.

La gestione dei dati dei clienti consente alle aziende di affrontare il nuovo “paradigma della personalizzazione” per ottenere risultati di business reali.

L’attenzione si è spostata dalla personalizzazione anonima basata sulla persona, alla personalizzazione basata su informazioni personali identificabili (PII), in particolare con la tecnologia AIdriven in grado di personalizzare in tempo reale.

Pensate a un ecommerce in grado di cambiare i prodotti presenti nella home del sito, dove al posto di una selezione uguale per tutti, l’utente vedrà quelli che vuole comprare, basterebbe questo per alzare la conversione del 30%.

TROVA I CLIENTI GIUSTI

Trova i migliori clienti e contatta le persone che hanno caratteristiche simili.

Con il marketing data-driven personalizzato puoi aiutare le aziende ad identificare il pubblico in base al suo comportamento passato e presente.

Grazie alla capacità unica di tenere traccia e analizzare sia i clienti che i visitatori anonimi, è possibile concentrarsi sul raggiungimento del miglior profilo possibile per la vostra attività e convertire i prospect in clienti profittevoli.

RISPONDI ALLE ASPETTATIVE

Il vostro cliente vuole vivere un’esperienza unica in linea con i suoi bisogni del momento.

Offrire una chat in tempo reale, sia sul cellulare che sul web, o suoi social, implica essere disponibili nel momento in cui il cliente è attivo e coinvolto. Le funzioni di personalizzazione automatica dei messaggi aiutano le aziende ad associare il messaggio al momento.

DA MOBILE

Lo shopping e gli acquisti da mobile sono diventati la nuova norma. Puoi incorporare notifiche push e SMS nei tuoi customer journey.

CLIENTI FELICI VI FARANNO PUBBLICITÀ

Appoggia ed incentiva i tuoi clienti a parlare del brand con gli amici e i conoscenti.

Attraverso funzionalità social si può sviluppare campagne di passaparola che incoraggiano recensioni positive da parte dell’utente.

CROSS SELLING E UP SELLING DINAMICO

Hai comprato una crema anti age? Ci sono molti prodotti correlati e acquistati in abbinamento da altri utenti, perché non proporli?

Le attività di Cross selling e upselling sono fondamentali se vuoi aumentare il tuo scontrino medio e il ciclo di vita di acquisto dell’utente.

MAIL MARKETING CON CONTENUTI PERSONALIZZATI

Spedire la stessa mail a tutti gli utenti non funziona, in quanto gli utenti hanno diversi interessi e molti non saranno in target con quello che gli stai offrendo.

Puoi spedire mail con contenuti, grafiche ed offerte personalizzate sui segmenti e sui vari tipi di utenti aumentando la rilevanza ed i tassi di conversione.

GEOLOCALIZZAZIONE E MARKETING DI PROSSIMITÀ

Con il riconoscimento geo localizzato della posizione si possono fare tantissime cose, che funzionano molto bene per attività multicanali con punti vendita per offerte dedicate e comunicazioni sui servizi.

CAMPAGNE INTEGRATE SU TUTTI I CANALI

Come fate le campagne?

Google Ads vi produce un report sulle sue attività, i social sulle sue e così via, mai una visione di insieme, non siete neanche in grado di dire se una campagna fatta su un canale, magari cartaceo ha spinto le vendite sull’e-commerce o viceversa, o se la campagna online ha generato vendite nei negozi fisici.

OPPURE ANCORA…

Imparare la teoria degli acquisti dei consumatori con il funnel di vendita basato sulla “Scala della lealtà”

Questi sono solo alcuni esempi delle opportunità a cui qualunque azienda può accedere, basta chiedere!!!

Allora cosa vi manca per essere marketing oriented? Contattarci è ovvio, per i nostri corsi di formazione o per la nostra consulenza. Vi aspetto!!! http://kahuna.guru/contatti/

AUTORE

Paolo Serra

Appassionato di nuove sfide per far crescere le imprese, con l’obiettivo di contribuire ad aumentarne i ricavi. Si dedica al search engine marketing dal 1999, lavorando con le principali agenzie internazionali. In seguito, allarga le conoscenze al mondo del Programmatic Advertising, diventandone uno dei maggiori esperti italiani, tanto da aver aperto il blog Programmatic RTB, ed è fondatore di Kahuna, è l’unica agenzia indipendente in Italia specializzata nell’uso dei dati per marketing e advertising, con un team manageriale e di consulenza con oltre 30 anni di esperienza cumulata nel Digital. Si stima che entro 3 anni oltre il 90% del digital advertising globale sarà erogato tramite nuove tecnologie: in Italia questa percentuale oggi è del 50% in crescita.

 

Author: admin