Ultimo Appuntamento del 2017 per i Programmatic Breakfast, oltre 350 manager coinvolti!

Ultimo appuntamento del 2017 per i Programmatic Breakfast, dedicato al tema del Digital to Offline: ovvero come portare traffico e vendite nei negozi del mondo fisico.

L’ultimo ospite del ciclo di eventi sarà Andrea Pongan, Country Manager di S4M, recentemente nominata miglior AdTech Platform dell’anno, in occasione dell’evento Effective Mobile Marketing Awards

Si terrà a Milano, il prossimo 6 Dicembre l’ultimo incontro del 2017 per il ciclo dei Programmatic Breakfast, organizzato a Milano da Kahuna, l’unica agenzia italiana indipendente specializzata in Programmatic.

Per questo ultimo incontro, all’elenco degli ospiti si aggiunge il nome prestigioso di S4M, che recentemente ha ricevuto ben quattro premi in occasione dell’evento Effective Mobile Marketing Awards.

E’ stata nominata miglior AdTech Platform dell’anno, all’interno di una short list di società che si sono contraddistinte sul mercato per aver presentato progetti meritevoli. Per questo premio sono stati consegnati più di 1.800 voti e S4M ha avuto la meglio su Snap, Rubicon Project, AdColony, Celtra e Pollen VC.

In questo incontro con l’intervento e il contributo di Andrea Pongan, Country Manager e Benvenuto Alfieri (Sales Director) di S4M Italia, si parlerà quindi di come, grazie all’evoluzione tecnologica resa possibile dal Programmatic, sia possibile creare innovative campagne in grado di spostare in modo importante il traffico “fisico” in negozio dei consumatori.

Fra le altre, verrà presentata la case history di S4M con Subway France, con la quale ha portato a casa  altri tre premi in occasione dell’Effective Mobile Marketing Awards:

  • il Grand Prix Award come miglior campagna in assoluto,
  • la più Efficace campagna Brand
  • la più Efficace campagna nella categoria “Programmatic Buying”.

Il progetto ha spinto più di 200.000 utenti nei ristoranti Subway in Francia attraverso una campagna Mobile First di Drive To Store basata sui dati di localizzazione degli utenti e su formati innovativi e proprietari.

Nel corso dell’anno, oltre 350 manager di aziende inserzioniste hanno aderito all’iniziativa dei Breakfast, mirata alla condivisione di informazioni e best practice per aziende non “native digitali” e a “tradurre” le innovazioni del programmatic in pratiche soluzioni utilizzabili per raggiungere concreti obiettivi di marketing e di comunicazione.

Il format, lanciato lo scorso Aprile, prevede un breve appuntamento, all’ora di colazione e della durata di meno di 1 ora e mezza, per dare a manager e responsabili della comunicazione tutto il tempo per essere in ufficio per la regolare giornata.

Appuntamento quindi a Milano il 6 Dicembre, presso Copernico Milano Centrale con inizio alle 8.45. Il tema caldissimo di questo incontro sarà:

ONLINE ADS TO OFFLINE SALES

La dimensione “local”, ovvero come usare il Digital

per portare traffico e vendite nei negozi del mondo reale

Il panorama della vendita al dettaglio infatti si sta evolvendo rapidamente. Una ricerca di Google del 2016, ha provato come fra il 2010 e il 2015 sul mercato americano, che spesso è precursore di novità:

  • le visite in store dei consumatori americani siano calate del 70%
  • mentre gli acquisti offline sono aumentati, negli stessi negozi del 15%.

Se sei un rivenditore, la tecnologia non è il tuo nemico. Ti da l’opportunità inestimabile di offrire ai clienti esperienze efficaci e significative. Ciò che vediamo ora sono solo i primi segni di una rivoluzione che sconvolgerà completamente l’esperienza del cliente retail. Nei prossimi anni la fusione dei mondi fisico e digitale sarà totale…

L’avvento dello smartphone ha portato il mondo a nuove, e un po’ inaspettate, direzioni. In una prospettiva di business, l’effetto principale del mobile mind shift è la sostituzione dei consumatori tradizionali con clienti digitali.

I clienti digitali mostrano comportamenti peculiari, passano dall’esperienza online a quella offline, senza soluzione di continuità, di conseguenza, la capacità di raggiungerli nei micro momenti decisionali critici è ciò che separa un brand che passa senza incidere ad un brand che rimane impresso nella memoria.

Infatti, parlare di “sessione online” è ormai obsoleto: oggi non si “va” più online, si “vive” online. La connessione costante non ha trasformato solamente i comportamenti, ma anche le aspettative.

Ora più che mai ci rivolgiamo ai nostri dispositivi nei momenti generati da intenzioni reali, quando desideriamo imparare, informarci o acquistare qualcosa, aspettandoci risposte immediate e pertinenti. Si tratta di occasioni chiave per le aziende, perché identificano i momenti in cui vengono prese le decisioni e si definiscono le proprie preferenze: sono i momenti che contano.

E’ in atto una dinamica per cui il momento decisionale si sta spostando sempre più “fuori” store e sempre più sui canali Digital.

Questo richiede PIU’ PRESENZA DIGITAL per gli Store fisici, e non di meno!

Per informazioni ed iscrizioni, è possibile andare sul sito:

http://www.programmaticbreakfast.it

 

RICHIESTE DI INTERVISTE E INFORMAZIONI
KAHUNA MEDIA
Marco Fontebasso

Business Development

Tel. +39 333 9131127

Email. marco.fontebasso@kahuna.guru

COMPANY PROFILES

KAHUNA – Programmatic Specialists

L’unica agenzia indipendente in Italia specializzata unicamente in Programmatic Advertising, con un team manageriale e di consulenza con oltre 30 anni di esperienza cumulata nel Digital.

Il suo obiettivo è supportare le aziende nell’adottare il modello Programmatic in modo attivo e non passivo, aiutandole:

A selezionare le piattaforme corrette per i loro specifici obiettivi di marketing,
Ad adottare processi di pianificazione media che sfruttino al meglio le opportunità specifiche offerte dal Digital e dal Programmatic in particolare.

S4M

S4M è la prima e unica tecnologia di advertising mobile che permette di connettere i marchi con i consumatori, colmando il divario tra la pubblicità digitale e il mondo reale. La tecnologia mobile di S4M è l’unica piattaforma ad aver ricevuto l’accreditamento MRC (Media Rating Council) per l’intero percorso dell’utente mobile.

La sua tecnologia unificata consente ai marchi di avere piena trasparenza e controllo dalla conversione di impressions a quelle di consumo (in app o siti mobili) e punti vendita fisici.

Author: admin